(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
L'identità culturale.
AddThis Social Bookmark Button

di Giuseppe Bonaccorso

Premessa

L’identità culturale di un popolo è basata sulla sua cultura. Definire in modo completo cosa si intenda per  cultura di un popolo trascende per complessità  le finalità del presente documento. Tant’è che a oggi non si è riusciti ad individuare una definizione esaustiva e svincolata da ogni soggettività. Tuttavia è utile fare un breve cenno alle definizioni di cultura  emanate dagli organismi internazionali.

L’ UNESCO nella “Conferenza mondiale sulle politiche culturali” del 1982 a Città del Messico così la definisce:

La cultura in senso lato può essere considerata come l’insieme degli aspetti spirituali, materiali, intellettuali ed emozionali unici nel loro genere che contraddistinguono una società o un gruppo sociale. Essa non comprende solo l’arte e la letteratura, ma anche i modi di vita, i diritti fondamentali degli esseri umani, i sistemi di valori, le tradizioni e le credenze.

Altre definizioni ne allargano gli ambiti in cui e attraverso cui la cultura si esprime, aggiungendo: i modi di interagire con l’ambiente, le varie modalità di comunicazione nelle sue varie espressioni, i valori di riferimento, le regole della convivenza, il rapporto con il soprannaturale etc.;  in definitiva la cultura di una comunità è strettamente connessa con l’idea che quella comunità ha di sé stessa, di tutto ciò che la circonda ed il senso di appartenenza che, nel suo insieme, essa crea, costituisce un importante fattore di coesione sociale per ogni suo componente.

La cultura di un popolo come patrimonio culturale immateriale da tutelare e valorizzare

La diversità culturale dei popoli, al pari della diversità biologica delle specie viventi, in quanto espressione delle varie specie biologiche esistenti l’una e dei vari sistemi e riferimenti culturali presenti nel mondo l’altra, è una ricchezza dell’umanità ed un patrimonio da tutelare. La “Dichiarazione Universale dell’Unesco sulla Diversità Culturale” adottata all'unanimità a Parigi il 2 novembre del 2001 durante la 31esima sessione della Conferenza Generale, all’art. 1 dichiara:

Leggi tutto il documento in PDF


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.