(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...

(16/05/18) Messina nei secoli d'oro

mesecoro Messina fu originariamente fondata da coloni e da...
Leggi tutto...

(09/05/18) Le Targhe della Memoria della città di Messina

  Leggi il libro in pdf La recensione di Antonino ...
Leggi tutto...

(09/05/18) La Festa della Madonna della Lettera a Messina

“Apud Messanenses celebris est memoria B. Virginis Mariae,...
Leggi tutto...
Le Ceramiche di Santo Stefano di Camastra
AddThis Social Bookmark Button

 

Le ceramiche di Santo Stefano Camastra

Tradizione antichissima, questo tipo di arte ha ormai raggiunto, a Santo Stefano di Camastra, livelli così alti dal punto di vista qualitativo e quantitativo, da competere con centri rinomati come Caltagirone, Trapani e Palermo.

L'arte fittile a Santo Stefano di Camastra ha inizio sotto il dominio arabo, a partire dall' XI secolo, come forma di artigianato minore destinato alla produzione di suppellettili ceramici, generalmente acromi, destinati ad ambito domestico. Nel Medio Evo, e, soprattutto, in epoca rinascimentale, la produzione subisce un notevole salto di qualità artistica e i prodotti di Santo Stefano  di Camastra cominciano ad essere esportati  anche fuori dalla Sicilia.


Dopo il 1682, a seguito della ricostruzione della città semidistrutta da un movimento franoso, si intensifica la produzione di tegole e mattoni da costruzione e nel '700, in pieno rococò, le piastrelle stefanesi da pavimentazione e rivestimento, in cotto smaltato con vividi colori arancione, giallo, verderame, bruno–manganese, per bellezza e perfezione tecnica vengono richieste anche fuori d'Italia.


Oggi, le strade cittadine sono diventate un'esposizione permanente di ceramica all'aperto (vasi, albarelli, piatti, acquasantiere, fioriere, elementi architettonici ecc...) che è possibile anche ammirare nel Museo della Ceramica di Palazzo Trabia. Dal 1934 è attiva la Scuola Regionale d'Arte per la Ceramica che cura, particolarmente, l'affermazione artistica del prodotto.


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.