(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Il Liceo Archimede quaranta anni fa
AddThis Social Bookmark Button


2 aprile 1971, cerimonia di intitolazione del Liceo Scientifico Archimede

 

Mi capita spesso, rinverdendo i miei ricordi scolastici, di definirmi “studente fondatore” del Liceo Scientifico “Archimede”. A sostegno di questo titolo che, mi auguro, non giunga altisonante e presuntuoso, mi piace ricordare avvenimenti, lontani nel tempo ma limpidi nella mia memoria, che hanno portato alla nascita di una grande istituzione scolastica per la città di Messina.

Tutto ciò che dirò potrà essere confrontato, se esiste, con documentazione d’archivio che testimonia fatti storici risalenti a quaranta anni fa. Correva l’Anno Scolastico 1968-’69 e come tanti altri sono andato ad ingolfare le gia sature strutture del Liceo “Seguenza”. Le numerose nuove iscrizioni costituirono una ulteriore mazzata alle precarie capacità ricettive dell’unico Liceo Scientifico di allora, in città. Fu necessario studiare su tre turni, nell’arco della giornata, per consentire una minima parvenza di programmazione scolastica. Di fronte a tanto evidente disagio le autorità scolastiche e politiche trovarono una soluzione che non lasciava tutti contenti e, prima che arrivassero le vacanze di fine anno 1968, produsse scompiglio e preoccupazione negli studenti che al “Seguenza” studiavano da più anni.


2 aprile 1971, cerimonia di intitolazione del Liceo Scientifico Archimede

Per smussare la drasticità del provvedimento, già prima che si giungesse alla metà del primo trimestre, cominciò a circolare la voce che una parte della p2 aprile 1971, cerimonia di intitolazione del Liceo Scientifico Archimedeopolazione scolastica, alla ripresa delle lezioni, dopo le vacanze di fine anno, sarebbe stata collocata in via provvisoria nei locali dell’ex Ospizio “Cappellini”, sul Viale Regina Margherita. Inutili tentativi di far recedere dalla decisione di un trasloco forzato e necessario furono attuati dagli studenti più anziani. A noi delle prime classi, per convincerci ad avallare la protesta, veniva minacciato un futuro da religiosi in convento o in Seminario, perché nella nuova sede scolastica avremmo avuto insegnati intransigenti, provenienti da istituzioni religiose e che, in caso di bocciatura, ci avrebbero costretto a ripiegare in studi monastici e da preti.

Già ai primi di Dicembre del 1968, l’agitazione e l’incertezza fra gli studenti fu circoscritta e perse di vigore. A dieci classi fu comunicato che, alla ripresa delle lezioni dopo le vacanze, dovevano presentarsi nell’edificio dell’ex Ospizio Cappellini, sul Torrente Boccetta, ad angolo con la Circonvallazione.

Quello che prima sembrava un triste destino e poi si dimostrò un privilegio toccò a due Quinte classi, a due Quarte, due Terze, due Seconde e due Prime. In una delle Prime c’ero anch’io, uno dei circa cinquanta ragazzi che hanno avuto la fortuna di essere gli studenti più anziani della nuova scuola e che vi hanno studiato fin dalla sua nascita.


2 aprile 1971, cerimonia di intitolazione del Liceo Scientifico Archimede

Ecco spiegata la definizione di “studente fondatore”; come ci sono stati “professori fondatori” o ”preside fondatore”; tutti pionieri in una città alla ricerca di una migliore identità. Specialmente per me che venivo da Santo Stefano di Briga, la profonda voragine del Torrente Boccetta era un luogo lontanissimo ed il Viale Regina Margherita quasi periferia Nord di Messina. La mattina di Martedì 7 Gennaio 1969 eravamo un centinaio di studenti, migrati a monte dalle centralissime ed animate via della città bassa, a dare colore e voce ad un edificio inutilizzato da anni, in attesa di una destinazione che lo valorizzasse.

Fu così che in quel giorno di quarant’anni fa si cominciò a studiare in quello che sarebbe diventato il Liceo “Archimede”,(con questa denominazione da Venerdì 2 Aprile 1971). Tralascio di dilungarmi in una vasta e numerosa aneddotica sul memorabile corso di studi al Liceo. Mi limito solo ad evidenziare che il mio primo ingresso nella nuova scuola, mi ha dato la sensazione di essere entrato in un angolo di paradiso. Solo cento studenti in un edificio immerso nel silenzio, in forte contrasto con la bolgia dantesca che avevamo lasciato giù al “Seguenza”. Quel Giardino dell’Eden fu presto stravolto dalla copertura del Torrente Boccetta e dai lavori per la costruzione dell’Autostrada con tutte le conseguenze che conosciamo…


2 aprile 1971, cerimonia di intitolazione del Liceo Scientifico Archimede- La III B

E mi fermo qui, non prima di confessare di aver provato a contattare la Dirigenza dell’Istituto per il 30° anniversario, nel Dicembre 1998, e trasmettere questo stesso messaggio per il 40°. Di fronte ad una inspiegabile indifferenza, la mattina di Giovedì 7 Gennaio 1999, sono andato davanti al cancello di ingresso e volevo ricordare la nascita della scuola con uno scritto da attaccarmi al collo come un “uomo sandwich”. Non ho avuto il coraggio di farlo perché non mi sono riconosciuto in quella interminabile processione di studenti che varcavano il cancello, ripensando al mio timore riverenziale di trenta anni prima. Se avrò la vigoria fisica, la salute ed il coraggio di ricordare in qualche modo il 50° Anniversario del Liceo “Archimede”, il Lunedì 7 Gennaio 2019, vi farò sapere.

Avrei ancora da dire su quel fantastico periodo che mi ha visto studente al Liceo “Archimede” fino all’Estate 1973; se la mia memoria potrà servire ad una ricostruzione più ampia e dettagliata, fatemi sapere. Ciao a tutti e grazie. AUGURI “ARCHIMEDE”!!!

                          Ullo Paolo

 


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.