(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Attività didattica e scientifica di Giuseppe Seguenza
AddThis Social Bookmark Button

A cura di Vincenzo Caruso

Morto nel 1889, Giuseppe Seguenza fu mineralogista, paleontologo, naturalista, e la sua fama lo portò ad essere uno dei maggiori studiosi della natura che Messina abbia mai potuto vantare, Scienziato di fama internazionale, a lui fu intitolato il Liceo Scientifico nel 1925 e la piazzetta tra il Corso Cavour e il viale Boccetta dove è ubicata la Farmacia che la famiglia si tramanda da generazioni.

Dopo 33 anni di attività, Giuseppe Sequenza, lasciò circa un centinaio di pubblicazioni; inviò a musei ed università in patria ed all’estero campionature e collezioni. Partecipò a mostre ed esposizioni per far conoscere le ricchezze dei campi di indagine offerti dal suo Paese alle scienze naturali.

Ricevette riconoscimenti anche di notevole valore: si ricorderà la medaglia d’argento conferitagli dall’Esposizione internazionale di Parigi per le collezioni geologiche inviate (a proprie spese), nonché il premio Wollaston della Geological Society londinese su segnalazione di Darwin in persona e, in seguito alla pubblicazione di un’opera intorno ai Cirripedi terziari dell’Italia Meridionale, lo stesso Darwin gli comunicò la nomina a socio corrispondente della medesima Royal Society.

In patria fu premiato dalla Reale Accademia Peloritana, niente affatto adusa ad elargire riconoscimenti, e per due volte dal Ministero dell’Agricoltura industria e commercio, dietro sanzione meritoria da parte degli Accademici dei Lincei.

Nel 1882 la giuria dell’Esposizione artistica industriale e regionale, tenutasi a Messina, gli assegnò due importanti riconoscimenti per le sue collezioni geologiche esibite per la mostra.

I resti mortali dell’insigne scienziato Giuseppe Seguenza, destinati inizialmente ad essere posti nel Famedio, accanto a quelli di Bisazza, La Farina e Natoli, sono tumulati nei sotterranei della Galleria Monumentale del Gran Camposanto di Messina, ove attendono ancora oggi una degna sistemazione.

Sulla lapide, posta in un luogo indecoroso dei sotterranei della Galleria Monumentale, in mezzo al fango e all’incuria, sono riportate le seguenti parole:

QUI

I RESTI MORTALI

DI GIUSEPPE SEGUENZA

CHE

NELLO STUDIO E NELLA VITA

IN ARMONIA SUBLIME

CONGIUNSE

FEDE E SCIENZA

ATTENDONO

DALLA PATRIA IL MONUMENTO

DAI CIELI LA RESURREZIONE

1833-1889

 

A lato, le parole che il Municipio scrisse nel 1916

IL MUNICIPIO DI MESSINA

CHE PER VARIE VICENDE

NON POTE’

NEL DECRETATO POSTO D’ONORE

RIPORRE LE SACRE SPAGLIE

DELL’ILLUSTRE SCIENZIATO

LE COMPOSE

IN QUESTO TEMPORANEO AVELLO

MCMXVI

 Dal 1916, il “temporaneo”, dovuto al terremoto e alla Prima Guerra Mondiale, sembra essere diventato ormai “definitivo”.

A Giuseppe Seguenza sono intitolati: 

  • Via Giuseppe Seguenza –  00157 ROMA 
  • Largo Giuseppe Seguenza – Messina, Incrocio tra il corso Cavour e il  Viale Boccetta 
  • Farmacia Seguenza (ME) Incrocio tra il corso Cavour e il  Viale Boccetta 
  • Museo Seguenza, Nizza di Sicilia (ME) 
  • Via Giuseppe Seguenza (PA) 
  • Via Seguenza  - Faro Superiore - Rione di Messina  
  • Una sezione del Museo Gemmellaro di Palermo

 La scrivania del noto scienziato è custodita presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Messina. 

Attività didattica, premi e onorificenze di
Giuseppe Seguenza

 

1857 - Medaglia d’argento della R. Accademia Peloritana.

1861 - Ott. 13 - Reggente provvisorio di Storia Naturale nel R. Liceo di Messina.

1862 - Medaglia di bronzo del Ministero Italiano dell’Agricoltura.

1862 - Nominato Consigliere comunale a Messina, viene riconfermato per tutta la vita.

1863 - Ott. 25 - Incaricato di Storia Naturale nel R. Istituto Tecnico di Messina.

1864 - Congressista coi Naturalisti italiani a Biella.

1865 - Apr. 2 - Reggente di Storia Naturale nel R. Istituto Tecnico di Messina.

1867 - Reggente di Storia Naturale nel R. Liceo di Messina.

1867 - Medaglia d’argento della Esposizione universale di Pari gi.

1871 - Cav. dell’Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro.

1871 - Nov. 22 - Titolare nel R. Istituto Tecnico di Messina.

1871 - Menzione Onorevole nella Esposizione Internazionale Industrie Marittime in Napoli.

1872 - Febbr. 21 - Titolare nel R. Liceo di Messina.

1872 - Mag. 5 - Lib. Docente di Storia Naturale nella Università di Messina.

1872 - Ago. 2-Consigliere Provinciale di Sanità; in seguito viene nominato Vice Presidente e riconfermato quasi sempre durante la sua vita.

1874 - Apr. 4 - Geologo Cooperatore del R. Comitato Geologico d’Italia.

1875 - Congressista coi Naturalisti italiani a Palermo.

1876 - Mag. 23 - Prof. Straordinario di Geologia e Mineralogia nella R. Università di Messina.

1877 - Premio in denaro per la monografia ‘Nuculidi terziarie rinvenute nelle Provincie Meridionali d’Italia”.

1877 - Ott. 27- Ordinario di Geologia e Mineralogia nella Regia Università di Messina.

1877 - Premio in denaro per la monografia: Le Formazioni terziarie della Prov. di Reggio (Calabria)”.

1878 - Menzione Onorevole nell’Esposizione Internazionale di Parigi

1878 - Premio in denaro per una monografia su Studi geologi ci e paleontologici dei Cretaceo medio dell’Italia Meridionale”.

1879 - Cav. della Corona d’Italia.

1880 - Dic. 2 - Direttore del Gabinetto Geologico da lui fondato per incarico dell’Amm. Provinciale.

1881 - Congressista coi Naturalisti Italiani a Bologna.

1882 - Medaglia d’oro nella Esposizione siciliana della Camera di Commercio in Messina per una collezione di minerali.

1882 - Medaglia d’oro nell’Esposizione predetta per una collezione completa di rocce della Provincia di Messina.

1884 - Medaglia d’oro nell’Esposizione Nazionale di Torino.

1885 - Congressista coi Naturalisti italiani a Berlino.

1886 - Gen. 3 - Presidente della R. Accademia Peloritana e Carolina.

1886 - Cav. Uff. dell’Ordine della Corona d’Italia.

1886 - Premio Wollaston in denaro della Società Geologica di Londra.

1888 - Presenta collezioni e memorie a Londra.

1888 - Vince il concorso a prof. Ordinario di Storia Naturale nel l’Università Libera di Ferrara, che rinunzia a favore del secondo in graduatoria.

 

Società Scientifiche e Accademie a cui appartenne
Giuseppe Seguenza

 

1854 - Socio corrispondente del Gabinetto Letterario Scientifico di Ragusa.

1856 - Socio onorario dell’ Acc. Peloritana di Messina.

1857 - Socio corrisp. dell’Accademia Zelanti di Acireale.

1857 - Socio onorario dell’ Acc. degli Abbozzanti di Sezze.

1857 - Socio corrisp. dell’ Acc. dei Pellegrini Affaticati di Castroreale

1858 - Socio onorario della Soc. Economica della Prov. di Messina.

1858 - Socio corr. del Gabinetto letterario e di Storia Natura le di Siracusa.

1859 - Socio corr. dell’ Acc. Gioenia di Scienze Naturali di Catania.

1861 - Socio corr. della Commissione Agricoltura e Pastorizia di Sicilia.

1863 - Socio effettivo della Società Italiana di Scienze Naturali di Milano.

1863 - Socio corr. dell’ Acc. dei Georgofili di Firenze.

1864 - Socio corr. dell’ Imperiale e Reale Istituto Geologico di Vienna.

1864 - Socio onorario della Società Geologica di Francia (Parigi).

1865 - Socio corr. del Consiglio di Perfezionamento di Palermo.

1867 - Socio corr. della Società Economica di Calabria.

1872 - Socio Consigliere onorario del Patronato delle Banche Agrarie Confederate di Napoli.

1872 - Socio corr. dell’Acc. di Scienze Fisiche e Matematiche di Napoli.

1872 - Socio corr. dell’ Acc. Pontaniana di Napoli.

1873 - Socio corr. della Società libera di emulazione commercio ed industria della Senna inferiore.

1873 - Socio on. del Consorzio Agrario di Reggio Calabria.

1874 - Socio eff. della Società Geologica Italiana Bologna- Roma.

1874 - Socio corr. della Società Geologica di Londra.

1875 - Socio eff. della Società Italiana del progresso delle Scienze.

1875 - Socio onorario del Circolo Commercianti di Messina.

1875 - Socio benemerito della Biblioteca Circolante di Castelbuono.

1875 - Socio corr. dell’ Acc. di Scienze Lettere Arti di Palermo.

1876 - Socio corr. dell’ Acc. Romana Pontificia dei Nuovi Lincei.

1877 - Socio corr. dell’ Acc. Cosentina.

1881 - Socio on. della Società Naturalisti di Modena.

1883 - Socio ausiliare della R. Accademia dei Lincei.

1883 - Socio corrispondente della Acc. Valdarnese.

1883 - Socio corrispondente della Associazione Benemeriti Italiani.

1883 - Socio corrispondente dell’istituto Veneto di Scienze Lettere Arti.

1883 - Socio on. della Società Belga di Geologia e Paleontologia.

1883 - Socio eff. della Società pel progresso delle Scienze di Londra.

1883 - Socio fondatore della Società Italiana Muroscopisti di Acireale.

1883 - Socio corr. della Società Paleontologica Svizzera.

1883 - Socio corr. dell’ Accademia manifatturiera e Comm. di Parigi.

1883 - Socio dell’ Acc. Scientifica Umanitaria di Modena.

La scheda di Giuseppe Seguenza di Nino Principato 


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.