(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Palazzo Arcivescovile
AddThis Social Bookmark Button

Sulla via Primo Settembre, all’incrocio con Via Garibaldi, si incontra il Palazzo Arcivescovile.


Distrutto dal terremoto del 1783, fu ricostruito su progetto del famoso architetto Francesco Saverio Basile. Il palazzo destava ammirazione per le decorazioni della facciata e per le elaborate colonne che fiancheggiavano il portone principale col balcone sovrastante.

Nel 1848 si incendiò,  insieme ad altri edifici, durante i moti rivoluzionari. Ricostruito alla meglio, ma in pessime condizioni, ha resistito in parte al terremoto del 1908.


Nel 1915 giunse da Roma il decreto di approvazione del progetto per la costruzione del nuovo Palazzo Arcivescovile, con annesso Seminario. Progettato dall’ing. Fleres,

 

i lavori furono ultimati nel 1924, anno  in cui mons. Angelo Paino inaugurò i nuovi locali dove lui stesso abitò per poi ritirarsi in Seminario, che, nel frattempo, non era più nella sede arcivescovile ma trasferito nell'edificio di  Viale Giostra.


L’attuale presule della città, mons. Calogero La Piana, è il centoduesimo Arcivescovo della città.

 

 

 

 

 


 
Indietro

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.