(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
La Sicilia nella Battaglia di Lepanto
AddThis Social Bookmark Button

A cura di Vincenzo Caruso.

Dopo 100 anni torna in libreria il volume “La Sicilia nella Battaglia di Lepanto”, scritto nel 1892 dal Barone Giuseppe Arenaprimo, oggi curato nella nuova edizione da Vincenzo Caruso e pubblicato dalla Casa Editrice EDAS.

La Battaglia di Lepanto, combattuta il 7 ottobre 1571, ricordata come la più grande battaglia navale della storia, è uno di quei “fatti d’Arme” strettamente legati alla Sicilia e, in particolare, alla città di Messina per la concentrazione, nel suo importantissimo porto, della Flotta della Santa Lega composta da oltre duecento navi provenienti da Spagna, Venezia, Savoia, Genova, Napoli, Malta, Stato Pontificio e dalla stessa Sicilia, che intervenne con 10 Galee, di cui due armate a Messina. Nelle sue acque, 80.000 soldati si radunarono prima della partenza e in esse vi fecero ritorno vittoriosi, guidati da Don Giovanni d’Austria, il 1° novembre del 1571.

Nella II Edizione de “La Sicilia nella battaglia di Lepanto”, pubblicata nel 1892, Giuseppe Arenaprimo si preoccupò di approfondire i suoi studi e di integrare il testo (già dato alle stampe nel 1886) con documenti inediti che descrivevano, in modo dettagliato, l’eccezionale tributo e le festose accoglienze offerte dal Senato messinese e dalla cittadinanza al giovane Principe durante il suo soggiorno a Messina, prima e dopo la battaglia.

La ristampa di questo interessante testo, arricchito da immagini anche inedite, restituisce alla collettività una pregevole opera che offre allo studioso, ma anche all’appassionato lettore, la piacevole riscoperta di una pagina di storia ed evidenzia l’importate ruolo della Sicilia nel XVI secolo, strategica piazzaforte militare nel Mediterraneo e importante crocevia di mercanti e di galee armate.


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.