(09/11/18) Sistema politico della Repubblica Italiana vigente tra il 1948 e il 1994

  L'espressione Prima Repubblica è un termine giornal...
Leggi tutto...

(05/11/18) 50° anniversario dell'alluvione di Firenze

firenze E' l'alba del 4 novembre 1956 quando l'Arno inizia...
Leggi tutto...

(05/11/18) 11 novembre: usi, costumi e tradizioni per San Martino

L'11 novembre è San Martino. Il clima torna mite e il mo...
Leggi tutto...

(05/11/18) San Martino di Tours

Martino di Tours, in latino Martinus (Sabaria, 316 circa ...
Leggi tutto...
Un piccolo angolo di cielo
AddThis Social Bookmark Button

  • Assorto sopra uno scoglio ad osservare,
    l’impalpabile linea dell’orizzonte,
    per mezzo di un invisibile etereo filo,
    che lega la realtà e la pura fantasia.

    In un piccolo angolo di cielo,
    spolveravo i miei segreti pensieri,
    per sollevare i meandri dell’anima,
    verso l’ignoto e arcano mistero.

    Rifugiandomi nei sublimi abbandoni,
    attraverso i dolci reconditi sentieri,
    un’irrefrenabile istantaneo fremito,
    mi spinse nell’immenso infinito.

    Facendomi librare nel turbinio di stelle,
    che sembravano emettere musiche eterne,
    ed in quella irreale armonia celestiale,
    mi dissolvevo attraversando spazi infiniti.

    Come l’immateriale parte inconsistente,
    di quegli strali informi che vagano nell’aere,
    degli spazi siderali del nulla apparente,
    fluttuando senza alcuna meta nell’universo.

    Il mio etereo corpo attraversò indenne,
    le particelle infuocate delle materie celesti,
    e sussultando per le meraviglie del creato,
    ebbi la sensazione di trovarmi in un sogno.

    Ma naufragando nell’etereo inconsistente mare,
    sospinto da un improvviso e delicato zefiro celeste,
    lasciando con rammarico quell’angolo di cielo,
    un remoto pensiero mi indusse indietro a tornare.

    Riportandomi dove prima l’orizzonte miravo,
    per incidere sulla sabbia di quella insenatura,
    questa poesia che non avevo pensato prima.


    Filippo Scolareci
  • La poesia ha vinto il primo premio "Empedocle" nella VI^ edizione del Concorso Internazionale "Poeta Anch'Io"  in data 28 gennaio 2013  indetto dall'Associazione Valori Bomarzo (Viterbo), sotto l'alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Italiana.

 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.