(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Torna l'ora solare
AddThis Social Bookmark Button

 

 

Domenica 26 ottobre torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora.L'ora legale tornerà il 29 marzo 2015

Alle 3 di notte bisognerà portare le lancette indietro di un'ora.

Si torna all'ora solare, che ci farà nuovamente alzare con il sole già alto, per chi si sveglia prima delle sette del mattino,che ci farà nuovamente disperare la domenica e i giorni seguenti che sembreranno non finire mai, che ci farà ritornare quella sana malinconia vedendo alle cinque del pomeriggio il sole tramontare, le cinque del pomeriggio che pian piano si trasformeranno in cinque meno dieci, cinque meno un quarto, quattro e mezza eccetera eccetera, che ci farà forse riflettere su quanto un cambio di lancette, sebbene minimo, possa stravolgere le nostre abitudini.

Operazione che verrà compiuta automaticamente da smartphone, computer, tablet e dagli orologi più avanzati.

L'ora solare ci accompagnerà per cinque mesi,fino al 29 marzo 2015, quando tornerà l'ora legale togliendoci un'ora di sonno ma regalandoci giornate più lunghe.

L'ora legale è stata istituita con lo scopo di ridurre i consumi energetici legati all'uso dell'illuminazione artificiale. Durante i sette mesi che vanno da aprile a ottobre spostando in avanti di un'ora le lancette si ritarda proprio l'utilizzo dell'energia artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento.

STORIA - Dal 1996 tutti i Paesi dell'Unione Europea più la Svizzera adottano lo stesso calendario per l'ora legale.

In Italia l'ora legale nasce come misura di guerra nel 1916, rimanendo in uso fino al 1920. Tra il 1940 e il 1948 fu ripristinata ed abolita diverse volte a causa della Seconda Guerra Mondiale.

Venne infine adottata definitivamente nel 1965, in periodo di crisi energetica; essa andava in vigore dall'ultima domenica di maggio all'ultima domenica di Settembre. Tale periodo fu esteso nel 1980 portando l'inizio alla prima domenica di aprile e successivamente nel 1981 portandolo all'ultima domenica di marzo. Un ulteriore prolungamento fu deciso nel 1996, quando il termine fu spostato all'ultima domenica di ottobre, per un totale di sette mesi.

CONSUMI - Per quest'anno la società Terna, responsabile della gestione dei flussi nazionali di energia elettrica ad alta tensione, aveva stimato un risparmio di consumi pari a oltre 550 milioni di kilowattora, per quasi 100 milioni di euro. Dal 2004 al 2013 in Italia ha risparmiato circa 6,6 miliardi di kilowattora per circa 950 milioni di euro di minor costo.


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.