(24/05/18) Il ritorno della "Maniedda"

OMAGGIO ALLA STORIA DI SANTO STEFANO DI BRIGA Il “Rit...
Leggi tutto...

(24/05/18) L’acqua è di tutti e guai a chi la tocca.

di Paolo Ullo Senza dover andare lontano, basta spulcia...
Leggi tutto...

(24/05/18) Centenario dell'Acquedotto Civico di Messina

a cura di Paolo Ullo Le opere acquedottistiche, realizzate...
Leggi tutto...

(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...
Ninnananna
AddThis Social Bookmark Button


Ninna Nanna, acquerello (37×52,5) 1895, firmato b.s. “F. Ballesio Roma”.

  • Varrebbe se scolpissi accenni di dolore
    nelle righe di un foglio A4.
    No forse è meglio il mio IPad!
    Posso fare di più.
    Metto una lucida lama
    al posto di accenni
    una vetrata azzurra
    contornerà il ghiaccio
    dei tuoi occhi.
    Sicuramente avrò del tempo
    nel mio tempo
    che coglierà battiti di ali.
    Quanta certezza per un passato
    già dimenticato!
    Erano pietre comunque
    quegli abbracci
    vissuti come canne di un organo
    stonato.
    Inquietudini che arrivano come latrati
    di cani persi nella notte.
    Soltanto una ninnananna sconosciuta
    forse mi darebbe l'illusione
    che tutto ció che vorrei vedere
    non è poi così lontano!.

    Elvira@Bordonaro.

 
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.