(17/09/18) Da Messina ad Adua

Il 18 dicembre 1895 la città salutò festante gli uomini de...
Leggi tutto...

(17/09/18) Le strade militari di collegamento tra i Forti umbertini di Messina

Sulle Vie dei Cannoni. Studi preliminari. di Vincenzo Ca...
Leggi tutto...

(17/09/18) Messina e la Grande Guerra

Tratto da: Messina nella Prima Guerra Mondiale. Edito dalla ...
Leggi tutto...

(17/09/18) 1917. I sommergibili tedeschi nello Stretto di Messina

Messina nella Prima guerra Mondiale, Edas, Messina 2008 ...
Leggi tutto...
Notte
AddThis Social Bookmark Button

 

 

  • La notte stanca si avvicina
    il tocco delle campane
    fremente arriva.
    Raccolgo i pensieri
    dentro vuote parole.
    Nessuno sentirà
    i passi lontani
    il vento alza
    turbinii di foglie
    volteggiano fra
    ritmi di fanfare
    che nella notte
    cantano gli amori
    amori che si sfilano
    come perle evanescenti
    dal mare arrivano comete iridescenti.
    E la notte copre le passioni
    già svelate
    chiude gli occhi
    il sonno
    ma i sogni
    cominciano il cammino
    svelando un futuro non previsto.

  • Elvira@Bordonaro.

 
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.