(24/05/18) Il ritorno della "Maniedda"

OMAGGIO ALLA STORIA DI SANTO STEFANO DI BRIGA Il “Rit...
Leggi tutto...

(24/05/18) L’acqua è di tutti e guai a chi la tocca.

di Paolo Ullo Senza dover andare lontano, basta spulcia...
Leggi tutto...

(24/05/18) Centenario dell'Acquedotto Civico di Messina

a cura di Paolo Ullo Le opere acquedottistiche, realizzate...
Leggi tutto...

(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...
Dono
AddThis Social Bookmark Button

 

 

 

  • Vorrei donarti una nuova luce
    amico mio
    una tenera luce che viene dal mio cuore.

    E' lucida di commozione
    tersa come acqua sorgiva.

    Vorrei darti il mio pane
    amico

    con amicizia serena
    e felice.

    Tutto il caos
    che sento la fuori

    non dovrà mai entrare
    nel mio nido.

    Sento fragorosi tumulti
    la fuori.

    Lasciamoli oltre
    la nostra bella
    quiete.

    Qui cantiamo l'amore
    note di armonia.

    Abbracciami amico
    dammi i tuoi sogni.
    .
    Verde è l'ultimo
    raggio di sole.

    Il mare quieto e dolce
    cullerà il nostro giovane
    sonno.

    Elvira@Bordonaro.

 
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.