(17/09/18) Da Messina ad Adua

Il 18 dicembre 1895 la città salutò festante gli uomini de...
Leggi tutto...

(17/09/18) Le strade militari di collegamento tra i Forti umbertini di Messina

Sulle Vie dei Cannoni. Studi preliminari. di Vincenzo Ca...
Leggi tutto...

(17/09/18) Messina e la Grande Guerra

Tratto da: Messina nella Prima Guerra Mondiale. Edito dalla ...
Leggi tutto...

(17/09/18) 1917. I sommergibili tedeschi nello Stretto di Messina

Messina nella Prima guerra Mondiale, Edas, Messina 2008 ...
Leggi tutto...
Adoro respirare
AddThis Social Bookmark Button



  • nel vento
    adoro camminare con ali di uccelli
    quando le gonne lunghe mi toccano i piedi
    adoro vederle svolazzare davanti ai miei passi
    adoro un passare del treno
    mi fermo sempre quando lo sento arrivare
    nei miei paesi messinesi
    questo, lo posso sentire
    e quando arriva
    attonita lo seguo
    sin quando mi sparisce dagli occhi e dalle orecchie.
    Mi lascia sempre con una O enorme nella bocca.
    Poi mi guardo il mare
    che sorride complice!
    in esso si rispecchiano i miei sogni
    colorati e mattutini.
    La salsedine benefica si appiccica all pelle
    il sole già riscalda.
    Una barca della notte
    raccoglie il giorno fra le reti
    e soddisfatta..forse
    della pesca torna a riva a riposare.
    Intorno il volo dei gabbiani s'infittisce
    pretendono il loro pasto
    ed i pescatori lucidi di sale
    ossequiosi ,incedono solenni
    calzando stivaloni
    posano i secchi con i pesci
    fumano una sigaretta
    e pensano già alla notte che verrà
    quando di nuovo
    saranno a tu per tu
    con luna mare e stelle.

  • Elvira@Bordonaro.

 
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.