(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Calogero La Piana, Arcivescovo Emerito di Messina Lipari e Santa Lucia del Mela
AddThis Social Bookmark Button


Mons. Calogero La Piana,  arcivescovo emerito di
Messina Lipari e Santa Lucia del Mela

Calogero La Piana (Riesi, 27 gennaio 1952) è un arcivescovo cattolico italiano, arcivescovo emerito di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (lat. Archiepiscopus Messanensis-Liparensis-Sanctae Luciae) e archimandrita emerito del Santissimo Salvatore (Archimandrita Sanctissimi Salvatoris) in seguito all'unione aeque principaliter dell'archimandridato all'arcidiocesi di Messina.
Il 15 novembre 2002 è stato eletto vescovo di Mazara del Vallo, ricevendo il 6 gennaio 2003 l'ordinazione episcopale da papa Giovanni Paolo II nella basilica di San Pietro in Vaticano.



Nei tre anni di episcopato mazarense si è prodigato soprattutto nel dialogo interreligioso con i fedeli di religione islamica.

Il 18 novembre 2006 è stato promosso arcivescovo metropolita di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (assumendo il titolo annesso di archimandrita del Santissimo Salvatore), succedendo all'arcivescovo Giovanni Marra.

Il 13 gennaio 2007 ha preso canonico possesso dell'arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela alla presenza del vescovo ausiliare Francesco Montenegro, degli arcivescovi Salvatore Gristina (arcivescovo metropolita di Catania), Salvatore Di Cristina (arcivescovo e abate di Monreale) e Luigi Bommarito (arcivescovo emerito di Catania), del vescovo Salvatore Pappalardo (vescovo di Nicosia), del capitolo protometropolitano della basilica cattedrale di Messina e del collegio dei consultori. Il 27 gennaio 2007, alla presenza del capitolo della concattedrale di Santa Lucia del Mela, ha preso canonico possesso della concattedrale di Santa Maria Assunta.

Il 31 gennaio 2007, festa di San Giovanni Bosco, alla presenza del capitolo archimandritale, ha preso canonico possesso della concattedrale del Santissimo Salvatore. Il 5 marzo 2007 ha preso possesso della concattedrale di San Bartolomeo di Lipari. Il 29 giugno 2007, solennità dei Santi Pietro e Paolo, nella basilica di San Pietro in Vaticano, ha ricevuto l'imposizione del pallio, unitamente ad altri 46 arcivescovi metropoliti, da papa Benedetto XVI.

Nel 2013 ha aperto la visita pastorale all'arcidiocesi che si concluderà nel 2020.

Nel maggio 2013, assieme agli altri vescovi siciliani, si è recato da papa Francesco in visita ad limina apostolorum.

Il 24 settembre 2015 papa Francesco ha accettato la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela in conformità al canone 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico, per motivi di salute.

Questo il comunicato ufficiale nel sito della Diocesi:

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita
di Messina Lipari Santa Lucia del Mela

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (Italia), presentata da S.E. Mons. Calogero La Piana, S.D.B., per motivi di salute, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

Una notizia inaspettata per la città riportata dalla Santa Sede. Papa Francesco, si legge in un’Ansa, ha accettato la rinuncia del vescovo di Messina, Lipari e S.Lucia del Mela formulata in base al comma 2 del canone 401 del Codice di diritto canonico, quindi anticipatamente rispetto ai 75 anni, lui ne ha 63. E’ un articolo che prevede questa possibilità per motivi di salute.

Una decisione repentina che ha lasciato la città sbigottita e incredula.

Il suo profilo biografico

Nato a Riesi, provincia di Caltanissetta e Diocesi di Piazza Armerina, il 27 gennaio 1952. Ha frequentato le scuole medie statali e poi un Centro di Formazione Professionale, conseguendo la qualifica di Meccanico tornitore. Iscrittosi successivamente al liceo scientifico vi ha conseguito il diploma di maturità  nel 1973.
Ha iniziato il Noviziato, nella Congregazione Salesiana, nel settembre del 1973 in Lanuvio (Roma). Il 12 settembre del 1974, ha fatto la prima professione religiosa.

Dal 1974 al 1976 ha frequentato gli studi filosofici presso l'Istituto Teologico "San Tommaso" di Messina, esercitando poi il biennio di Tirocinio pratico (1976-1978), previsto dal progetto formativo salesiano, presso l'opera salesiana "Gesù Adolescente" in Palermo, come assistente, animatore ed insegnante.
Ha frequentato l'Istituto Teologico "San Tommaso" di Messina, dal 1978 al 1981, per compiervi gli studi teologici ed ottenendo il Baccalaureato in Teologia. Il 14 settembre 1980 ha fatto la sua Professione Perpetua; è stato ordinato diacono il 4 aprile 1981 e presbitero a Riesi 1'8 agosto 1981.

Ha compiuto gli studi teologici presso la Pontificia Università  Gregoriana a Roma conseguendo la Licenza in Teologia Dogmatica, nel giugno del 1983. Richiamato presso l'Istituto Teologico "San Tommaso" con l'incarico di animatore liturgico e spirituale della comunità  formativa, vi ha preparato l'esame di laurea in Teologia dogmatica. L'anno seguente ha frequentato i corsi per il dottorato presso l'Università  Gregoriana, dove ha conseguito la Laurea in Teologia Dogmatica.

Rientrato presso l'Istituto Teologico "San Tommaso" di Messina vi ha lavorato ininterrottamente dal giugno del 1985 all'agosto del 1999 come animatore liturgico e spirituale della comunità   responsabile dell'organizzazione della comunità  educativa e garante della disciplina. Vi è stato pure docente di Ecclesiologia ed Antropologia Teologica al Primo Ciclo di studi teologici e docente di Teologia Pastorale al Secondo Ciclo Teologico di Specializzazione in Catechetica. è stato poi nominato per sei anni Preside dell'Istituto Teologico. Nell'anno 1988, è stato nominato vicario del Direttore della Comunità  religiosa che risiede presso l'Istituto, di cui è stato Direttore dal 1989 al 1999.
Dal settembre 1999 fino alla nomina a Vescovo è stato Ispettore dell'Ispettoria Salesiana Sicula.



E stato eletto alla sede vescovile di Mazara del Vallo il 15 novembre 2002 ed ha ricevuto l'Ordinazione Episcopale il 6 gennaio 2003.
E' stato nominato Arcivescovo di Messina Lipari Santa Lucia del Mela il 18 novembre 2006.
Dopo aver ricoperto l'incarico, in seno alla CESI, di membro della Commissione Episcopale per le Migrazioni, attualmente è Vescovo delegato per la Vita Consacrata.


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.