(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
35° anniversario Associazione Messinese di Montreal
AddThis Social Bookmark Button

L’Associazione Messinese di Montreal, fondata nel 1981, ha festeggiato i suoi 35 anni di attività. Il suo presidente Franco Mendolia e la giunta esecutiva hanno non solo provato che l’associazione è vitale, ma anche forte e attiva, e può vantarsi di essere riuscita in questi anni a donare mezzo milione di dollari in beneficienza per la lotta contro il tumore al seno, all’Ospedale Pediatrico di Montreal e alla Fondazione Ospedaliera di LaSalle grazie all’organizzazione di eventi come banchetti e tornei di golf.

Venerdì 1 aprile, presso la sala espositiva del Centro Culturale e Comunitario Henri-Lemieux di LaSalle, hanno avuto luogo le presentazioni del libro di poesie “La pioggia e il vento” di Joe Raffa e del romanzo “L’oceano nel pozzo” di Nino Famà, con l’intervento degli stessi autori. Un ringraziamento particolare va alla signora Silvia Pedi che ha fatto gli onori di casa, dando il benvenuto ai numerosi gentili ospiti presenti in sala.

La serata è proseguita con un concerto della talentuosa artista proveniente dall’Ontario Laura Palumbo, una veterinaria di giorno che si trasfoma in rock star la sera, che ha proposto classici italiani in chiave personale insieme ai suoi brani originali cantati sia in italiano che in inglese, con l’apprezzamento generale del pubblico presente in teatro.

Ma la punta di diamante degli eventi organizzati è stata la presenza di una band proveniente dalla provincia di Messina, che è volata a Montreal appositamente per l’occasione. Dopo 5 anni di tentativi e sforzi comuni, gli Atmosfera Blu si sono esibiti per la prima volta in Nord America. La talentuosa band, formata da Giuseppe Santamaria, Annamaria Lanza, Mariangela Santamaria, Giuseppe La Spada, Franco Venuto e Alberto Impalà, ha proposto uno show che i presenti ricorderanno di certo per tutta la vita.

Con un repertorio che va dai brani che hanno fatto la storia della musica italiana alle hit più moderne, la passione e la dedizione di questi sei musicisti ha fatto emozionare il pubblico intervenuto, che si è alzato in piedi per numerose standing ovation.

Il loro impegno nel voler rendere l’evento un successo, insieme al loro indiscusso talento hanno fatto sì che il Gala del sabato sera ed il concerto della domenica pomeriggio diventassero due tra gli eventi più memorabili tra tutti quelli organizzati dall’Associazione in tutti i suoi anni di attività.

Entrambe le manifestazioni si sono svolte al Buffet Il Gabbiano a LaSalle, in presenza di ospiti di rilievo come l’Onorevole Robert Poeti, il Sindaco di LaSalle Manon Barbe, il Sindaco di Lachine Claude Dauphin, il Console Filippo Leonardo, l’Onorevole David Lametti, la rappresentante della Fondazione Ospedaliera di LaSalle Luciana Evangelista, il Presidente del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi Pino Asaro ed il Consigliere della città di Montreal circostrizione Riviere des Prairies - Giovanni Rapanà, che ha aperto lo spettacolo di sabato con la lettura dei messaggi fatti pervenire dal Sindaco di Santa Lucia del Mela Antonino Campo e degli Ambasciatori Gian Lorenzo Cornado e Francesco Paolo Fulci.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

35* anniversario

La band è anche stata ospite della radio italiana locale, la CFMB, che ha dato ai suoi ascoltatori la possibilità di conoscere due brani originali del gruppo, “Ti ricordi il mare” e “Che sia per sempre”.

Il Presidente del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi Pino Asaro ha inviato un comunicato al rientro della band in Sicilia, a testimonianza dell’apprezzamento dell’evento:

“A nome del nostro Consiglio di Amministrazione e mio personale, ho il dovere di ringraziare l’amico Franco Mendolia e tutto il Direttivo dell’Associazione Messinese che compie quest’anno 35 anni. Fondata nel lontano 1981, l’Associazione Messinese negli anni si è sempre distinta per il suo dinanismo a beneficio non solo dei suoi membri, ma anche e soprattutto a sostegno delle diverse cause di scopo socio-culturale e benefiche.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

Festa del vino 2016

Colgo inoltre l’occasione per sottolineare la presenza del gruppo Atmosfera Blu invitato per l’occasione ad allietare il Gala tenutosi il 2 aprile ed il concerto offerto domenica 3 aprile. Giuseppe Santamaria con la sua gentile consorte Anna e tutto il gruppo hanno allietato i presenti con dei brani retrò tra i più belli del nostro repertorio. Una performance, quella offerta da Atmosfera Blu, da standing ovation. Grazie ragazzi e a presto.”

Il Presidente dell’Associazione Messinese Franco Mendolia si è detto molto soddisfatto dell’ottima riuscita della manifestazione, e per la prima volta in 35 anni, immediatamente dopo la fine del concerto di domenica, tutti i soci della suddetta associazione hanno manifestato il loro entusiasmo chiedendo espressamente di far tornare gli Atmosfera Blu a Montreal quanto prima.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

Il patrimonio messinese è arrivato fino in Canada e una musica intrisa di nostalgia ha regalato emozioni indimenticabili che hanno favorito la creazione di un legame forte e sicuramente duraturo tra i componenti dell’Associazione Messinese e la band Atmosfera Blu.

A cura di Mariangela Santamaria e Antonino Mendolia


 

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.