(20/04/18) 1 Maggio - Per non dimenticare "Portella della Ginestra"

  Renato Guttuso - Portella della Ginestra Dopo anni d...
Leggi tutto...

(20/03/18) La settimana Santa a Messina

                    ...
Leggi tutto...

(18/03/18) La Festa del Papà

Il 19 marzo, giorno di San Giuseppe, si celebra in Italia...
Leggi tutto...

(10/03/18) C'ero anch'io

La famiglia Rappazzo La mia storia in quegli anni di guer...
Leggi tutto...
Megghiu sulu…
AddThis Social Bookmark Button

Comu 'nu passareddu abbannunatu

di la cumpagna soi, senza ragiuni,

mi sentu sulu sulu e scunfurtatu

e passu lu me' tempu 'nta 'na gnuni.

 

 

Fineru li rispetti e li primuri:

nenti cchiù sugnu, cosa di ittari;…

i gioi s'i scurdaru e i mè duluri

e penza sulamenti li dinari.

 

Scurri la vita tristie senza amuri

pi mia non c'è cchiù nenti di spirari,

fineru li carizzi, e tutti l'uri

non sacciu a quali santu m'è vutari.

 

Certu accussì non po’ cuntinuari

'sta vita amara, e pregu lu Signuri  

li sentimenti mi ci fa canciari

e mi ritorna a mia senza rancuri.

 

Si u ciriveddu poi non è canciatu:

megghiu sulu chi mal'accumpagnatu.

 

 

Leopoldo Siricio


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.