(24/10/17) La Frutta Martorana

                    La...
Leggi tutto...

(24/10/17) La notte di Halloween

La notte del 31 ottobre si festeggia la notte di Hallowe...
Leggi tutto...

(24/10/17) Antiche tradizioni per la commemorazione dei defunti

La festa dei morti  è una ricorrenza della Chiesa catto...
Leggi tutto...

(24/10/17) C'era una volta...la Festa dei Morti

Nella nottata che passava tra il primo e il due di novemb...
Leggi tutto...
Granatari
AddThis Social Bookmark Button

C'è un anguleddu ch'è 'nu paradisu

unni li fati si dannu cunvegnu

e cu 'ddu maliusu so' surrisu

'ntricciunu danzi cu 'ranni cuntegnu.

 

Scurri la vita duci 'nta 'stu regnu

fattu di gioia, di paci e d'amuri,

un "Macaggiggi"si pigghiau d'impegnu

e lu vistiu d'albiri e di ciuri….

 

Cu la bacchetta d'oru cumannau:

- Luna d'argentu, stiddi risplinnenti,

non vi muviti 'i ccà, - e li firmau

supra 'stu locu tantu siducenti.

 

Pi megghiu farla poi scritturau,

un'orchestrina ch'è un veru purtentu:

"U figghiu" 'i bona matri – no sbagghiau,

non sunnu assai, ma fannu pi centu.

 

C'è lu maestru  chi non havi abbentu

e di 'sta  terra bedda è onuri e vantu,

artista giniali e di talentu

chi quannu sona e 'nu veru 'ncantu.

 

Valziri, sammi, fucusi baioni,

chi mettunu lu focu 'ntra li vini...

'a vera cura su' pi stari boni

essennu megghiu di li vitamini.

 

La gioia canta li megghiu canzuni

e l'accumpagna 'u murmuriu du mari...

viniti missinisi 'nta 'sta gnuni

viniti furisteri a Granatari.

 

L'amuri vi surridi e l'alligria

vi fa passari la malincunia.

 

 

Questa poesia Siricio la dedica al proprietario del Ritrovo Granatari  Avv. Giuseppe Piccione.


 
Indietro

AMAZON

copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.