(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...

(16/05/18) Messina nei secoli d'oro

mesecoro Messina fu originariamente fondata da coloni e da...
Leggi tutto...

(09/05/18) Le Targhe della Memoria della città di Messina

  Leggi il libro in pdf La recensione di Antonino ...
Leggi tutto...

(09/05/18) La Festa della Madonna della Lettera a Messina

“Apud Messanenses celebris est memoria B. Virginis Mariae,...
Leggi tutto...
'U cottu
AddThis Social Bookmark Button

 

A vaddu sta casuzza,
e la ricoddu ccu l'occhi d'aieri
ricca di suli, ciuruta di vita:
tri omini, tri zappuni
e 'na rigina.
Ogni matina all'alba,
a la cantata 'u Jaddu,
tutti 'nterra:
ognunu pp'a sò strata e cc'a so cruci.
Finitu lu calvariu da Junnata,
'a sira, a l'ura di lu cottu,
gran festa attonnu a tavula cunzata:
'a binidizioni scinnia da cruci.



Antonio Saitta


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.