(03/01/18) I Re Magi

La Lombardia è la terra che forse più di altre conserv...
Leggi tutto...

(30/12/17) Chi è la "Befana"

  La Befana appartiene alle figure folkloristiche, dis...
Leggi tutto...

(27/12/17) Messina, 28 dicembre 1908 ore 5:21:42

  Una notte maledetta da dimenticare. terremoto ...
Leggi tutto...

(12/12/17) 13 dicembre Santa Lucia, usi costumi e tradizioni

Di santa Lucia sembra esistere a Siracusa il loculo, cio...
Leggi tutto...
Cavalcata al vento dei ricordi
AddThis Social Bookmark Button

 

Eravamo tanti...
una "scocca"
di menti e di cuori,
l'anima si scioglieva
dalle strettoie della malinconia,
splendeva e sorrideva
sui viali d'oro dell'amicizia.

Nell'olocausto dei cuori
natura poesia ed arte
si fondevano in perfetta sintonia
nell'esaltare l'amore alla vita:
il mio cuore era
un'urna di cristallo
colma di simpatie

Ora, i superstiti
siamo meno delle dita della mano;
al passare della falce
"che pareggia tutta l'erba del prato"
tante amicizie
fiorite a sole dell'allegria
sono svanite

Amo la vita e la sapienza
e non mi vergogno dell'ignoranza
l'odore dell'amicizia è un profumo
che scende dal cielo, lievito per altre ore.

 


Antonio Saitta


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.