(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...

(16/05/18) Messina nei secoli d'oro

mesecoro Messina fu originariamente fondata da coloni e da...
Leggi tutto...

(09/05/18) Le Targhe della Memoria della città di Messina

  Leggi il libro in pdf La recensione di Antonino ...
Leggi tutto...

(09/05/18) La Festa della Madonna della Lettera a Messina

“Apud Messanenses celebris est memoria B. Virginis Mariae,...
Leggi tutto...
In morte di un bambino
AddThis Social Bookmark Button

 

Piccolo fiore
senza piu' petali,
calpestato da
piede crudele e mortale.
Ti affacciavi innocente
tra l'erba,
desioso di contemplare
il candore di un alba silenziosa,
ansioso di andare incontro
alla vita...
All'infuocare del rosso tramonto
eri gia' crocifisso,
olocausto
di chissa' quali insondabili
misteri
nell'anima del tuo carnefice,
spegnendo la tua esile  speranza...
Ho assistito alla tua morte sai?
Dal davanzale della mia finestra,
triste testimone della tua prematura fine.
La mia anima e' spirata con te...

Lucia Naccari

Questa poesia ha come punto di riferimento l'aborto.


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.