(09/11/18) Sistema politico della Repubblica Italiana vigente tra il 1948 e il 1994

  L'espressione Prima Repubblica è un termine giornal...
Leggi tutto...

(05/11/18) 50° anniversario dell'alluvione di Firenze

firenze E' l'alba del 4 novembre 1956 quando l'Arno inizia...
Leggi tutto...

(05/11/18) 11 novembre: usi, costumi e tradizioni per San Martino

L'11 novembre è San Martino. Il clima torna mite e il mo...
Leggi tutto...

(05/11/18) San Martino di Tours

Martino di Tours, in latino Martinus (Sabaria, 316 circa ...
Leggi tutto...
Pasquale Salvatore (Messina 1885 - 1958)
AddThis Social Bookmark Button

Nacque a Messina l'8 gennaio 1885.
Dal 1904 al 1907 si dedicò all'insegnamento svolgendo questa attività in piccoli paesi della Sicilia e della Calabria.
Tra il 1906 e il 1908 collaborò con satire, parodie e pezzi vari ai settimanali messinesi: << il telefono>>, <<il gazzettino rosa>>, <<il Marchesino>>. 
Nel marzo 1908 vinse un concorso nell'Amministrazione delle Poste e si trasferì a Milano.
Qui gli giunse la notizia del terremoto del 28 dicembre 1908 e partì subito verso Messina, dove si stabilì definitivamente nel 1920, occupandosi soprattutto di storia patria.
Nel 1949 pubblicò un volumetto di sonetti in dialetto siciliano,<<Tràstuli>>.
Dal 1946 al 1957 collaborò a diversi quotidiani e periodici, quali <<il notiziario di Messina>>, <<la voce dell'Isola>>, <<il giornale d'Italia>>, <<il gazzettino peloritano>>, con articoli di interesse storico che sono poi stati raccolti nel volume a cura di Giordano Corsi, <<Vecchia, cara Messina>>, edito nel 1975 dall'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Messina.
Morì il primo agosto 1958. 

 

Poesie tratte da “Trastuli – Sonetti in dialetto siciliano”, di Pasquale Salvatore, Messina, Arti grafiche peloritane, 1949.

 

Leggi le poesie





copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.