(17/09/18) Da Messina ad Adua

Il 18 dicembre 1895 la città salutò festante gli uomini de...
Leggi tutto...

(17/09/18) Le strade militari di collegamento tra i Forti umbertini di Messina

Sulle Vie dei Cannoni. Studi preliminari. di Vincenzo Ca...
Leggi tutto...

(17/09/18) Messina e la Grande Guerra

Tratto da: Messina nella Prima Guerra Mondiale. Edito dalla ...
Leggi tutto...

(17/09/18) 1917. I sommergibili tedeschi nello Stretto di Messina

Messina nella Prima guerra Mondiale, Edas, Messina 2008 ...
Leggi tutto...
Filippo Scolareci
AddThis Social Bookmark Button

Filippo Scolareci nasce a Montepulciano (Siena) da genitori Messinesi, ritorna in Sicilia nell’agosto del 1949 dove ancora risiede.
Bancario del Monte dei Paschi di Siena, revisore ed analista.
Su radio locali ha condotto programmi culturali.
Socio fondatore dell’emittente televisiva “Riviera Tele Color”.
Ha organizzato i servizi giornalistici della emittente televisiva “Tele Messina".
Scrive poesie in vernacolo e in lingua ottenendo svariati riconoscimenti locali e nazionali.
Pubblica il primo volume del libro “Poesie, Miti e Leggende Siciliane”.
Svolge volontariato presso l’Ospedale Psichiatrico di Barcellona P.G..   
Volontario della “Caritas” di Spadafora.
Vince il Primo Premio del "Concorso Nazionale Colapesce 2008” per la poesia dialettale “Scavannu cu li mani”.
Menzione d’Onore per la poesia in Lingua “Purpurei Tramonti”al III concorso Internazionale “Arteincentro”.
Nel gennaio 2012 pubblica il secondo volume di “Poesie, Miti e Leggende Siciliane”.
Vince il Concorso Letterario Metauros 2012 per la “Storia Locale”.
Sue liriche sono inserite in diverse collane nazionali di poeti contemporanei.

Leggi le poesie





copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.