(24/05/18) Il ritorno della "Maniedda"

OMAGGIO ALLA STORIA DI SANTO STEFANO DI BRIGA Il “Rit...
Leggi tutto...

(24/05/18) L’acqua è di tutti e guai a chi la tocca.

di Paolo Ullo Senza dover andare lontano, basta spulcia...
Leggi tutto...

(24/05/18) Centenario dell'Acquedotto Civico di Messina

a cura di Paolo Ullo Le opere acquedottistiche, realizzate...
Leggi tutto...

(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...

Denominato “Tirone” dopo l’assedio di Messina nel 246 a.C. per opera di Gerone II, tiranno di Siracusa, che qui si era attestato con le sue truppe per cui, in seguito, venne detto “Mons Hieronis” (di Gerone) e quindi “Jerone”, “Alterone” e “Tirone”, il quartiere viene così descritto dallo storico messinese Cajo Domenico Gallo nel 1755: “E’ questo un raro ed amenissimo sito, ornato di vaghi e graziosi giardini con prospettiva superba, donde si scopre la maggior parte della città col suo porto e tutta la Calabria che gli sta di fronte; è anche circondato da campagne e colline amenissime…”....

Leggi la scheda storica


copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.