(20/04/18) 1 Maggio - Per non dimenticare "Portella della Ginestra"

  Renato Guttuso - Portella della Ginestra Dopo anni d...
Leggi tutto...

(20/03/18) La settimana Santa a Messina

                    ...
Leggi tutto...

(18/03/18) La Festa del Papà

Il 19 marzo, giorno di San Giuseppe, si celebra in Italia...
Leggi tutto...

(10/03/18) C'ero anch'io

La famiglia Rappazzo La mia storia in quegli anni di guer...
Leggi tutto...

Sorge su un Capo Roccioso, sulla costa tirrenica dei monti Peloritani. Il centro abitato conta  112 abitanti e un dislivello dal mare di 279 metri. Fa parte del comune di Patti.

Famosa per il Santuario dedicato alla cosiddetta " Madonna Nera " meta di continui e massicci pellegrinaggi, un simulacro ligneo di epoca bizantina qui trasportato al tempo di Leone III  Isaurico ( l'imperatore d'oriente che promulgò l'editto con cui si proibiva il culto delle sacre immagini), venne fondata da Dionisio I tiranno di Siracusa, nel 396 a.C. col nome di Tyndaris.  In epoca romana venne trasformata nell'assetto urbanistico con l'edificazione di importanti edifici pubblici, e, nel I secolo d.C.,  una porzione della città fu distrutta precipitando sul mare sottostante in seguito ad un catastrofico evento franoso. Venne , poi, totalmente rasa al suolo dagli arabi versi il IX – X secolo....

Leggi tutta la scheda storica


copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.