(13/02/18) Storia di San Valentino

La Basilica di San Valentino a Terni - Nella teca in crista...
Leggi tutto...

(04/02/18) La festa di sant'Agata a Catania

Questa pagina è dedicata ai devoti di Sant'Agata in tutto i...
Leggi tutto...

(20/01/18) Storia del Carnevale

Filmati del Carnevale di Rio, di Venezia, di Viareggio, d...
Leggi tutto...

(03/01/18) I Re Magi

La Lombardia è la terra che forse più di altre conserv...
Leggi tutto...

L’Antiquarium annesso all’area archeologica del Palazzo del Municipio di Messina costituisce innanzitutto, storicamente, il primo museo specificatamente progettato e realizzato per la pubblica custodia e fruizione in situ dei materiali archeologici restituiti dal territorio metropolitano della Città dello Stretto.

       La piccola struttura espositiva, realizzata in alcuni locali del piano terra dello storico Palazzo Zanca, appositamente riattati dall’Amministrazione Comunale su progetto degli architetti Giovanni Lazzari e Pietro Alberto Piazza, assolve al compito di ottimizzare la fruizione dell’area archeologica affiorata e posta in luce nell’ex cortile interno dell’importante plesso municipale (vedi infra), di cui conserva ed espone una significativa raccolta di reperti....

Leggi la scheda di Toni Malatino 

 


copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.