(08/05/19) Un amarcord chiamato "Olimpia"

Il Cinema Olimpia di Egidio Bernava Erano  gli anni ...
Leggi tutto...

(01/05/19) 1 Maggio - Per non dimenticare "Portella della Ginestra"

  Renato Guttuso - Portella della Ginestra Dopo anni d...
Leggi tutto...

(25/04/19) Bergamo firma il protocollo che accomuna luoghi storicamente legati a Lepanto

Il porto di Lepanto Enzo Caruso (Responsabile Culturale d...
Leggi tutto...

(23/04/19) I "Ferry-boat" nello Stretto di Messina

  Recupero della nave traghetto Cariddi Prodotto a cur...
Leggi tutto...
Monumento ai Caduti
AddThis Social Bookmark Button

In Piazza Unione Europea e sul suo lato destro, inquadrato in una cornice di querce e palme si erge il Monumento ai Caduti della prima  Guerra Mondiale, realizzato nel 1936 da G. Nicolini.

Nel 1950 è stata aggiunta una lapide per ricordare anche i caduti del Secondo Conflitto Mondiale.Sulla base marmorea, davanti ad una stele di marmo rossastro, il gruppo bronzeo rappresenta un fante a capo scoperto e, un poco più indietro, ai suoi fianchi, un marinaio ed un aviere.

Sulla stele risaltano due aquile, mentre ai lati della base due vittorie alate guidano i fanti e cavalieri alla battaglia.  

 

La galleria fotografica è in lavorazione.


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.