Muse

Le_muse_di_Kika_van_per_pensieri_-_Ernst_Ludwig_Kirchner_1880-1938_0.jpg

  • Slavata, sperduta, tra i fiati

    e le pulsazioni dell’anima,

    sopravvivo a vaghi torpori

    con pezzi di bravura

    e stantii dizionari.

    Incerta mi aggiro

    fra volti e passi consacrati

    ad attiva memoria.

    Riflusso di cantori

    e burattinai promettono

    bramosie celate

    da involucri di cartapesta.

    Gracchiano le muse,

    profili scavati  danno voce

    a bugie e veleni arpeggiati

    da disegno diabolico.

    Nello sfascio degli ideali

    dialoghi ubriachi

    acquistano vigore.

Fortunata Cafiero

 

Dal libro “Cuore in ombra” finito di stampare marzo 2015  da “Grafo editor” Messina