(24/05/18) Il ritorno della "Maniedda"

OMAGGIO ALLA STORIA DI SANTO STEFANO DI BRIGA Il “Rit...
Leggi tutto...

(24/05/18) L’acqua è di tutti e guai a chi la tocca.

di Paolo Ullo Senza dover andare lontano, basta spulcia...
Leggi tutto...

(24/05/18) Centenario dell'Acquedotto Civico di Messina

a cura di Paolo Ullo Le opere acquedottistiche, realizzate...
Leggi tutto...

(16/05/18) 'A banniata

banniata ‘A banniata o ‘A vanniata – La strillata ca...
Leggi tutto...
'U ciàuru d'a casa
AddThis Social Bookmark Button

Dilicatu comu 'u suspiru
putenti cchiù d'ù prufumu
di tutti i ciuri
d'u munnu sanu,
è 'u ciàuru d'a casa.
Ciàuru spiciali
c'u senti l'omu
quannu tonna d'u travagghiu,
vaddannu mugghieri e figghi.
'A sira
dopu 'a festa d'u manciari,
dommunu i figghioli
ccù l'ali ò pettu:
pari c'unu è 'n chesa
ccu l'anciuli
Tannu mi scantu.



Antonio Saitta


 
Indietro
copyright 2011 messinaierieoggi - Testi e fotografie di Pippo Lombardo
grafica sito web by mindtheSign

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. - Cookie Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookies su questo sito.